n    a    t    u    r    a    l    m    e    n    t    e        p    u    g    l    i    a
FUNGHI CARDONCELLI
LA STORIA
La natura si evolve, cresce, si modifica... ma le tradizioni restano. Di qui la nostra scelta, fortemente legata alla storia del nostro territorio, di coltivare i funghi, o meglio, il fungo delle nostre terre: il CARDONCELLO.
Certamente meno noto di altri, il Pleurotus Eryngii, o Cardoncello, ha nei secoli riconosciuto la sua naturale culla nell'altopiano delle Murge Pugliesi e Appulo-Lucane, che gli hanno offerto l'habitat ideale, tra terreni poveri e prato misto, dove nascere e crescere.
Lo spietramento selvaggio, continuo e insistente ha però messo in pericolo l’esistenza di questa specie.
Ecco perché noi di Agnes abbiamo scelto di coltivare con passione proprio il Cardoncello, cercando di rispettare al massimo i suoi cicli biologici e i suoi tempi naturali, prediligendo la coltura a “cielo aperto” e utilizzando al minimo strutture con clima forzato.
Il Cardoncello, uno dei funghi più buoni,
prelibati, carnosi, dall'inconfondibile sapore, è un fungo “ONESTO”, per la sua qualità di non confondersi allo stato naturale con nessun fungo velenoso, è un fungo “DISCRETO” per il suo profumo sottile ed elegante, è un fungo “DEMOCRATICO” per il suo sapore e i suoi aromi presenti, sì, ma con la capacità di esaltare e valorizzare i sapori delle pietanze con le quali si abbina, senza coprirli o nasconderli.
IN CUCINA
La versatilità del Cardoncello in cucina è a dir poco esaltante: si può consumare crudo, arrosto, gratinato, fritto, trifolato, in abbinamento o come condimento
a moltissime pietanze. LUI conserverà sempre la sua consistenza e le sue qualità organolettiche.
SALUTE
D’altronde non si può opporre resistenza ad una leccornia che, oltre a soddisfare i nostri peccati di gola, è consigliato anche per le diete ipocaloriche: il Cardoncello, infatti, ha un valore energetico ridotto ed un bassissimo contenuto di grassi.
Inoltre, garantisce l'apporto di tutti gli amminoacidi essenziali e delle vitamine principali, fra le quali, eccezionalmente, la biotina, indispensabile per il nostro metabolismo. Il Cardoncello, come evidenziato recentemente da ricerche scientifiche, favorisce la nostra Salute, abbassando il colesterolo e aumentando le difese immunitarie.
il pleurotus eryngii
le nostre colture
consigli dello chef
i nostri campi,
le nostre colture,
il nostro tempo,
la nostra vita.
GALLERY